Workshop in Rovereto at MART Museum

Gli studenti hanno incontrato Carlo Tamanini e Annalisa Casagranda, rispettivamente responsabile e operatrice didattica dell’area educazione presso il MART di Rovereto.

Nell’introduzione Tamanini ha illustrato il metodo progettuale di un laboratorio con i bambini che utilizzano al museo: educare attraverso l’arte, porgendo particolare attenzione alle figure professionali quali progettisti, mediatori, insegnanti ed educatori. I laboratori sono ideati e concettualizzati seguendo un metodo progettuale ben strutturato, sono descritte in modo dettagliato tutte le fasi dell’attività, passo dopo passo, sono decisi e preparati i materiali necessari e i tempi sono prestabiliti. In seguito, gli studenti hanno avuto modo di sperimentare sulla loro pelle un workshop intitolato “linee in libertà”, un laboratorio già sperimentato diverse volte con i bambini; l’obiettivo era quello di far capire che l’arte è presente anche nel più semplice scarabocchio e che è possibile disegnare e dipingere anche con una semplice linea. Questa esperienza, è stato un altro passo per avvicinare gli studenti alla creatività dei bambini.

Workshop